Infermiere positivo al Giovanni Paolo II

Positivo un infermiere di 45 anni all’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa. L’infermiere è attualmente ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione. All’interno del nosocomio si è celebrato un momento di preghiera al quale hanno preso parte il personale sanitario, gli infermieri e Don Giorgio Occhipinti, responsabile della Pastorale della Salute di Ragusa, che ha intonato la preghiera di affidamento dei malati covid all’Immacolata, e in particolare per il giovane infermiere.

di Stefano Ferrera08 Dic 2020 17:12