Tutto questo non basta!!

L’On Dipasquale da tempo mostrava una grande preoccupazione per la situazione sanitaria appariva chiaro, però, che il presidente della Regione Musumeci insisteva per trovare un modo per superare l’ultimo DPCM e far restare aperti bar e ristoranti oltre le 18. Evidentemente s’è reso conto che qualcosa, non va. Istituire delle zone rosse, comunque, non è sufficiente se allo stesso tempo non si potenziano le strutture sanitarie con personale apposito, con medici, anestesisti e infermieri. Ovviamente serve anche avviare lo screening di massa della cittadinanza coinvolta sia con i test rapidi che con il cosiddetto “drive-in”. In ultimo, ma non meno importante, sono necessarie risorse per le partite IVA. Istituire delle zone rosse senza pensare alle conseguenze e senza prevedere un piano sanitario ed economo fa apparire il provvedimento come l’ennesimo bluff di questo Governo regionale”. Vediamo un post su Facebook nel quale l’on. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, commenta a caldo la notizia dell’istituzione della zona rossa per la città di Vittoria.

di Direttore02 Nov 2020 10:11