Aeroporto Comiso: ricapitalizzazione di Soaco

Si è svolto stamane all’aeroporto di Comiso, alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il tavolo tecnico sulle ripercussioni dell‘emergenza covid-19 su trasporto aereo e attività degli scali aeroportuali della Sicilia orientale. “Il Governo Musumeci si impegnerà in un piano di ricapitalizzazione di Soaco, garantendo così il funzionamento dell’aeroporto di Comiso. Lo scalo peraltro, con l’avvio dei voli in continuità territoriale sostenuto dalla Regione – avvio ad oggi ritardato dalla crisi – assumerà finalmente quella funzione strategica che da tempo viene richiesta dal territorio. La pandemia, in Sicilia come nel resto del mondo ha precipitato il trasporto aereo in uno stato di pesante sofferenza che comporterà una ripresa dai tempi lunghi”. Così l’assessore Falcone”. Presenti, tra gli altri, il presidente Sac Sandro Gambuzza, il presidente e l’ad di Soaco Giuseppe Mistretta e Rosario Dibennardo, e il sindaco di Comiso Maria Rita Schembari.

di Stefano Ferrera23 Nov 2020 16:11