Piscina comunale – In corso interventi di manutenzione straordinaria

La piscina comunale di Contrada Selvaggio, con molta probabilità, sarà riaperta a fine ottobre in quanto si è reso necessario attuare interventi strutturali. L’alta priorità di tale intervento è stata evidenziata dal responsabile per la sicurezza ing. Antonio Panepinto, che ha spinto il Settore IV – Gestione del territorio e infrastrutture – ad adottare, il 17 agosto scorso, la determinazione n. 743 con la quale è stato approvato il preventivo di € 9,300,00 più IVA della Ditta Distefano e Cascone s.r.l. di Ragusa, ditta a cui è stato affidato l’incarico di effettuare i lavori. A tal proposito è intervenuta l’assessora allo sport Eugenia Spata: “L’amministrazione ha scelto di investire in maniera forte sulla manutenzione straordinaria dei suoi impianti sportivi, tra cui la piscina comunale, la quale da tempo aveva delle criticità che i frequentatori conoscevano bene. Sappiamo che la chiusura, prima dovuta al lockdown e poi all’esigenza di questi interventi, ha causato ulteriori disagi proprio agli atleti e a chi era solito frequentare l’impianto, ma di fronte a interventi strutturali era impossibile garantirne comunque l’apertura. Parliamo di sistemazione della rete elettrica, manutenzione di locale caldaia e serbatoi, ristrutturazione della vasca piccola utilizzata anche per fisioterapia e riabilitazione, che oltre a delle perdite presentava anomalie nei filtri. Si tratta di interventi necessari anche al risparmio energetico per un impianto dai consumi molto alti. A richiedere parecchio tempo, inoltre, è stato lo smaltimento dei liquidi che costituiscono rifiuti speciali, senza considerare la fase burocratica di stanziamento delle risorse che ha preceduto l’avvio del cantiere vero e proprio. Allo stato attuale si stanno ultimando i lavori nella vasca piccola, mentre i passaggi successivi saranno il riempimento di quella grande e la sanificazione. A quel punto, probabilmente a fine ottobre, si potrà riaprire. Chiudere un impianto non fa piacere, ma solo attraverso determinati interventi si potrà garantire efficienza e funzionalità allo stesso”.
di Stefano Ferrera07 Ott 2020 20:10