Un progetto  per le scuole: domani parte “Capitan green”

Il  Gruppo Crai Radenza lancia in collaborazione con Legambiente e il centro Commerciale “Le Masserie” il progetto  per le scuole “Capitan green”. Gli alunni ragusani saranno impegnati in prima linea per salvaguardare il  verde della propria  città. Al via anche il concorso grafico. La città di Ragusa subirà un vero e proprio bombardamento ma per fortuna assolutamente pacifico e in pieno stile green nella giornata di domani 20 Novembre in occasione della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia. Ad oltre 300 alunni delle scuole della città di Ragusa verranno consegnate presso il centro commerciale “ Le Masserie” infatti delle vere e proprie bombe ecologiche contenenti un mix di fiori di campo, ideali per dare vita e colori ai centri abitati, creando dei corridoi ecologici in grado di attirare gli insetti impollinatori. L’iniziativa è stata fortemente voluta da Danilo Radenza, amministratore unico di Crai Gruppo Radenza,  in collaborazione con il  centro commerciale  “Le Masserie” e vede il patrocinio di Legambiente e del Comune di Ragusa con il prezioso sostegno dell’assessore all’Istruzione Giovanni Iacono e dell’assessore al Turismo, Ciccio Barone. In occasione della giornata del 20 Novembre Danilo Radenza e  gli assessori Iacono e Barone, nomineranno i giovanissimi alunni “ Capitan green” consegnando loro, oltre alla bomba verde, anche la relativa medaglia di nomina di paladini del verde. Al termine della cerimonia che si svolgerà all’interno del centro commerciale “Le Masserie”, l’amministratore delegato di Crai gruppo Radenza e gli assessori Iacono e Barone, daranno il via ufficiale al concorso grafico che vedrà coinvolti invece tutti gli alunni di tutte le scuole della città di Ragusa e che prevede la realizzazione da parte  degli alunni  ragusani di un disegno sul tema del rispetto del verde e che sarà oggetto di comunicazione istituzionale da parte del Comune di Ragusa, di Legambiente Ragusa e di Crai a partire dal prossimo mese di Febbraio su cartellonistica pubblicitaria, siti on line e tv locali. L’amministratore delegato di Crai Danilo Radenza, si dice  molto soddisfatto per questo progetto che ha come scopo quello di sensibilizzare le giovanissime generazioni al rispetto del verde a partire dalla propria città.

ecco il regolamento:

– COS’È “CAPITAN GREEN ”Il Bando è ideato e realizzato
gratuitamente dalla Società New Fdm Spa e dal Comune di Ragusa in
collaborazione con Legambiente Ragusa, nell’ambito delle iniziative avviate
dalla New Fdm e si propone di sollecitare l’attività creativa dei giovani
studenti delle scuole della città di Ragusa con la realizzazione di un disegno,
con qualsiasi tecnica, su fogli prestampati. L’obiettivo sostanzialmente è
quello di stimolare nei ragazzi, i processi creativi e l’interesse per l’arte oltre
che al rispetto ed alla tutela dell’ambiente attraverso una comunicazione
integrata
Art. 2 – CHI PUÒ PARTECIPARE Sono ammessi al Bando “Capitan Green”
con partecipazione individuale e di gruppo, i bambini e i ragazzi appartenenti alla Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo grado della città di
Ragusa.
Art. 3 – APERTURA CONCORSO Il bando di concorso verrà presentato
ufficialmente giorno 20 Novembre presso il centro commerciale “Le Masserie”
alla presenza dei rappresentanti di Crai, del Comune di Ragusa e di
Legambiente Ragusa. In quella occasione sono invitate a partecipare due
classi per ogni istituto comprensivo e direzione scolastica. Nel corso della
cerimonia di inaugurazione verranno consegnati agli alunni partecipanti dei
gadget e ad ognuno di essi delle “bombe ecologiche di semi” con le quali
“bombardare” l’intera città di Ragusa e far nascere delle nuove piantine di
fiori.
Art. 3 – OPERE DA REALIZZARE La partecipazione al concorso prevede la
creazione di un’opera grafica, pittorica attraverso l’utilizzo della tecnica
preferita (disegno con pastelli, pennarelli, a cera, a tempera, in bianco e nero,
collage, tecniche miste) sul supporto grafico prestampato sul foglio A3 avente
per tema la tutela del verde ed il rispetto ambientale. L’autore è chiamato ad
immaginare una campagna di comunicazione che la società New Fdm
adotterà come spunto per la propria promozione pubblicitaria in città ed
avente per tema la sensibilizzazione ambientale. Il disegno deve contenere
inoltre uno slogan di impatto ed allo stesso tempo suscitare forti emozioni per
la propria originalità. Deve invitare chiaramente la cittadinanza ragusana al
rispetto del verde e dell’ambiente.
Art. 4 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE DEGLI ELABORATI.
L’elaborato dovrà contenere: nome e cognome dell’alunno, classe e scuola, il
docente referente o i genitori del singolo alunno partecipante al concorso. Il
supporto per l’elaborato grafico da realizzare sarà consegnato da New Fdm
Spa a tutti gli istituti comprensivi e direzioni scolastiche che ne faranno
richiesta e dovrà successivamente essere consegnato dagli autori dei disegni
presso il supermercato CRAI EXTRA all’interno del centro commerciale “Le
masserie” a Ragusa.
Art. 5 – TEMPI DEL CONCORSO Gli elaborati dovranno pervenire
improrogabilmente entro le ore 12.00 del 24 gennaio presso il supermercato
CRAI EXTRA all’interno del centro commerciale “Le masserie” a Ragusa.

Art. 6 – GIURIA Gli elaborati saranno giudicati da una apposita commissione
dal 3 Febbraio 2020 al 17 Febbraio 2020. Le decisioni sono inappellabili.
La commissione è presieduta da un componente dell’ufficio Marketing di New
Fdm Crai e sarà composta da un delegato del Comune di Ragusa, da un
delegato di Legambiente, da un docente di materie artistiche e da un
autorevole rappresentante dell’arte in provincia di Ragusa.
Art. 7 – CRITERI DI VALUTAZIONE E PREMI
1. L’efficacia della comunicazione;
2. L’originalità del disegno.
A insindacabile giudizio della giuria, saranno messi in palio da New Fdm i
seguenti premi:
 Autore Disegno:
 I PREMIO: un computer portatile
 II PREMIO: un computer da tavolo
 III PREMIO: un tablet
 Per la classe di appartenenza del vincitore o per la scuola (a
discrezione del dirigente scolastico)
 I PREMIO: 500€
 III PREMIO: 300€
 III PREMIO: 200€
in buoni spendibili in materiale didattico o sportivo presso un
punto vendita che verrà successivamente indicato dalla direzione
di New Fdm.

Art . 8 – PREMIAZIONE E MOSTRA. La cerimonia di consegna dei premi
(alunno e classe), verrà effettuata presso il CRAI EXTRA del Centro
Commerciale Le Masserie in data ancora da definire. I tre disegni vincitori del
concorso “Capitan Green” verranno utilizzati contemporaneamente per la
campagna di sensibilizzazione ambientale che Crai in collaborazione col
Comune di Ragusa effettuerà per un periodo di tempo da concordarsi. Gli elaborati vincenti saranno pubblicati anche sul sito di Crai www.craigrupporadenza.it

Art. 9 – PUBBLICITA’ DEL BANDO Il bando di concorso è disponibile sul
sito www.craigrupporadenza.it

Art. 10 – AUTORIZZAZIONE DEI GENITORI O DI CHI NE FA LE VECI. È
obbligatorio, pena l’esclusione dal Bando, consegnare in allegato a ciascuna
opera la SCHEDA DI AUTORIZZAZIONE DEI GENITORI compilata e firmata
dagli stessi. La scheda è scaricabile al link
http://www.craigrupporadenza.it/…… cui hanno accesso i docenti iscritti. In
caso di lavori di gruppo è obbligatorio allegare le schede di autorizzazione dei
genitori di tutti i singoli autori. Firmando la SCHEDA DI AUTORIZZAZIONE, i
genitori dei minori accordano la pubblicazione a titolo gratuito delle opere
selezionate, nelle forme e nelle quantità stabilite dagli organizzatori del
Bando. Pur rimanendo i legittimi proprietari dei relativi diritti, gli autori
accettano infatti di non avere nulla a pretendere a nessun titolo o ragione.

NORME FINALI. I partecipanti al Concorso s’impegnano ad accettare le
disposizioni previste dal presente bando. Gli elaborati inviati entreranno a far
parte dell’archivio di New Fdm.
TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. Ai sensi del D. L. 196/03 il
responsabile del trattamento dei dati personali è New Fdm Spa . I dati
raccolti, condivisi unicamente con il Comune di Ragusa ai fini statistici, sono
utilizzati solo per quanto attiene il bando e le iniziative ad esso collegate e
non verranno in alcun modo comunicati o diffusi a terzi per attività diverse da
quelle previste dall’iniziativa.

 

di Redazione19 Nov 2019 12:11