Si nasce altrove. Per una settimana

Per almeno una settimana a partire da oggi a Ragusa non si registreranno nascite. Questo perchè a meno di difficoltà dell’ultima ora il reparto di ostetricia del Maria Partenò Arezzo verrà spostato, come era ampiamente nelle previsioni al Giovanni Paolo II. Fin da ieri, infatti,  le mamme in attesa, giunte ormai alla fine della gestazione, sono state invitate a contattare Modica o Vittoria per organizzare il ricovero al momento del travaglio. Si va così a completare l’offerta medica del nuovo ospedale che, con qualche difficoltà comprensibile, si avvia a diventare polo di riferimento per il territorio. Una nota di costume. Chissà cosa penseranno gli storici fra qualche centinaia di anni quando vedranno che le nascite a Ragusa si sono improvvisamente fermate per almeno una settimana?  Meno male che si può lasciare ai psiteri queste testimonianze..

di Direttore14 Nov 2019 08:11