7-8-9 dicembre, le “Stelle di Natale AIL” colorano le piazze della provincia

Nata trenta anni fa da un’intuizione della presidente della sezione di Reggio Calabria, la campagna di raccolta fondi “Stelle di Natale” dell’AIL (Associazione Italiana per le Leucemie Linfomi e Mielomi) sarà di nuovo sulle piazze della nostra provincia da venerdì 7 a domenica 9 dicembre con la trentesima edizione del tradizionale momento di incontro. I volontari AIL Ragusa offriranno le stelle di Natale, tutte identificabili attraverso la presenza del logo “AIL”, a quanti verseranno il contributo associativo minimo di 12 euro. Come previsto dai fini istituzionali dell’Associazione, il ricavato della raccolta sarà destinato alle necessità dei malati oncoematologici del nostro territorio e delle loro famiglie, oltre che del reparto di Ematologia operante all’Ospedale Maria Paternò Arezzo di Ragusa Ibla.

L’edizione 2018 registra anche la novità del “numero solidale” 45585: si potranno donare 2 euro con un SMS da cellulare, 5 o 10 euro chiamando dal telefono fisso. Il percorso terapeutico per un tumore del sangue, oltre che lungo e complesso, non di rado costringe il paziente a doversi spostare più volte in un’altra città per curarsi.  Questi spostamenti, numerosi e ripetuti in un lungo arco di tempo, comportano un significativo impatto, in ambito non solo economico, sulla sua vita. DONANDO AL 45585  SOSTIENI IL PROGETTO “AIL ACCOGLIE”, AIUTERAI A RIDURRE L’IMPATTO CHE IL PENDOLARISMO SANITARIO HA SUI PAZIENTI, SUPPORTANDO I SERVIZI CASE AIL E VIAGGI SOLIDALI.

Le CASE AIL sono strutture accoglienti e funzionali, situate nei pressi dei maggiori Centri Ematologici, che accolgono gratuitamente pazienti e familiari non residenti durante il periodo di cura. Oggi sono presenti in 35 città e ospitano circa 4300 persone, con un impegno economico di oltre 1 milione e 500 mila euro ogni anno. Nelle case operano volontari formati per affiancare gli ospiti nell’adempimento delle pratiche burocratiche richieste dal centro di cura o dall’amministrazione pubblica: questi volontari spesso diventano anche un punto di riferimento emotivo, pronto ad ascoltare e accompagnare il malato nel suo difficile percorso.  Lobiettivo è rendere questo servizio sempre più capillare sul territorio nazionale. 

I VIAGGI SOLIDALI sono gli spostamenti in auto, treno, bus o aereo offerti dall’AIL ai pazienti costretti a lasciare la propria città o la propria regione per raggiungere il centro di cura. Le stesse  sezioni locali dell’Associazione segnalano i pazienti e le famiglie che necessitano del servizio, coinvolgendo direttamente i medici curanti. In due anni AIL ha offerto oltre 2300 viaggi a 455 pazienti, 369 familiari e 11 donatori di midollo. Il supporto è  offerto anche nel periodo di follow up che segue le terapie nel quale il paziente deve raggiungere periodicamente il Centro Ematologico per analisi e controlli. È importante che i viaggi solidali crescano nel tempo per venire incontro alle esigenze dei malati e ai donatori di midollo.

I volontari dell’AIL provinciale di Ragusa saranno a:

RAGUSA – piazza Libertà – sabato Conad Sallemi – RAGUSA IBLA sabato mattina – VITTORIA – piazza del Popolo – MODICA – corso Umberto Palazzo della Cultura all’interno di “Ciocomod” – GIARRATANA – corso XX settembre – SCICLI – piazza Italia e via Mormino Penna – POZZALLO – piazza Municipio – ISPICA – piazza Unità d’Italia – SANTA CROCE CAMERINA – piazza V. Emanuele – COMISO – piazza fonte Diana e piazzale Annunziata – MONTEROSSO piazza S. Giovanni – ACATE – piazza Libertà e piazza Matteotti – CHIARAMONTE GULFI – piazza Duomo

di Lina Giarratana03 Dic 2018 18:12