Modica: alle 16 conferenza stampa EAS (Eccedenze Alimentari Sicure)

Alle 16 di oggi, conferenza stampa nella sala Triberio del Palazzo della Cultura a Modica, per la presentazione dell’Associazione EAS (Eccedenze Alimentari Sicure). Associazione senza fini di lucro e con finalità esclusive di solidarietà sociale, l’EAS, operante in settori di assistenza sociale e sociosanitari, mira a ridurre gli sprechi alimentari in fase di produzione e distribuzione di prodotti alimentari come di farmaci, favorendo la distribuzione delle eccedenze ad orfanotrofi, mense per poveri, organizzazioni di carità, bisognosi ecc.. Punta inoltre a limitare l’impatto ambientale negativo attraverso la riduzione dei rifiuti, informando, promuovendo, sensibilizzando e formando il volontariato sul problema attraverso ogni “occasione di volontariato” ritenuta in sintonia con i fini associativi. In questa ottica l’EAS può rapportarsi con altri enti del privato sociale, promuovere raccolte fondi per progetti mirati,stipulare convenzioni, partecipare ad associazioni ed enti con uguali finalità e accedere ai contributi previsti. La conferenza, inserita nel programma “lotta allo spreco alimentare”, sarà seguita alle 17 dal “Concerto Solidale” con musiche di Beethoven, Chopin, Liszt, Rachmaninov, Skrjabin eseguite da Arianna Aurnia al pianoforte, Antonino Abate alla chitarra, Caterina Garofalo al flauto, con la partecipazione del maestro Sergio Carrubba al pianoforte, gratuito per i soci dell’Associazione “Eccedenze Alimentari Sicure” Onlus. Quanti sentono l’importanza della lotta allo spreco alimentare e intendono contribuirvi, potranno associarsi all’Eas anche prima del concerto: quota associativa annuale 10 euro.

di Redazione29 Dic 2017 09:12