“Ragusa in Movimento” plaude al percorso avviato da Forza Italia e Lab 2.0

Anche l’associazione Ragusa in Movimento, che ormai da anni segue con attenzione l’evoluzione delle problematiche cittadine e che alle scorse elezioni regionali ha preso posizione sostenendo la candidatura a presidente della Regione di Nello Musumeci, guarda con interesse al percorso avviato da Forza Italia e dal Laboratorio 2.0 perché teso a gettare le basi per la creazione di un progetto nell’ambito dell’area moderata alla quale, storicamente, l’associazione si sente di appartenere. “Auspichiamo che tale passaggio – sottolinea il presidente dell’associazione, Mario Chiavola – che è senz’altro meritevole di considerazione, possa servire a delineare un percorso condiviso che porti i partiti, le associazioni e i movimenti che si riconoscono in questa identità politica a fornire il proprio contributo per la stesura di uno specifico progetto il più possibile condiviso e in grado di tramutarsi successivamente in una candidatura a sindaco che, allo stesso modo, possa essere sostenuta dalla base. Siamo convinti che solo attraverso la concertazione e solo sedendosi tutti attorno allo stesso tavolo si possa arrivare a programmare ciò che è meglio per Ragusa. In tutti questi anni non abbiamo mai mancato di mettere in evidenza tutte le anomalie, piccole e grandi, presenti in città. E siamo adesso convinti che le prossime amministrative ci potranno vedere protagonisti con iniziative di pungolo nei confronti di chi ritiene, come noi, che occorra sforzarsi al massimo per garantire il benessere dei cittadini. Siamo dunque soddisfatti che sia stato avviato questo percorso e riteniamo di potere fornire il nostro piccolo contributo avendo sempre in mente gli obiettivi da seguire per restituire alla città di Ragusa la dignità che merita”.

di Redazione19 Nov 2017 14:11