Regionali, “Rivoluzione cristiana” sostiene Giovanni Mauro

Si è tenuta ieri sera la conferenza stampa durante la quale il partito “Rivoluzione Cristiana” ha scelto di appoggiare ufficialmente la candidatura alle regionali di Giovanni Mauro. Tra i presenti, l’onorevole Gianfranco Rotondi (leader di Rivoluzione Cristiana), Elena Saviano (coordinatrice regionale) e Maria Carmela Iurato (referente provinciale).

Qui di seguito riportiamo le dichiarazioni di Rotondi: “Rivoluzione Cristiana appoggia le liste di Forza Italia e la candidatura di Musumeci come candidato presidente della Regione Siciliana e in provincia di Ragusa abbiamo scelto Giovanni Mauro. Non vediamo questa competizione elettorale come una contrapposizione tra gli schieramenti tradizionali, ma come un’occasione di vittoria della Politica sulle barbarie dell’antipolitica e del populismo”.

E sulla scelta di appoggiare apertamente Mauro, Rotondi ha continuato ponendo l’accento sulla necessità, sentita da lui e dal suo movimento, di contrastare il M5S: “Mauro è l’alternativa paradigmatica ai 5 Stelle. Siamo convinti che al nulla dell’antipolitica dobbiamo contrapporre i contenuti rappresentati dai traguardi. Inoltre, la formazione del senatore Mauro quale esponente dello stesso partito fin dal ’94, come amministratore e anche nel suo percorso parlamentare, lo rende un candidato credibile per capacità ed esperienza da contrapporre al populismo pentastellato”.

Dal canto suo, Giovanni Mauro ha risposto ringraziando Gianfranco Rotondi e Rivoluzione Cristiana, per il supporto appena incassato, aggiungendo: “insieme a loro voglio lavorare per contrastare la sterile protesta grillina che solo male porterebbe alla Sicilia: lo faremo difendendo la nostra Regione con la buona politica, cioè quella del fare”.

di Carmelo Dipasquale23 Ott 2017 12:10