Carceri, accettato odg di Minardo per potenziamento della Polizia Penitenziaria

La Camera dei Deputati ha accolto un ordine del giorno presentato dall’onorevole Nino Minardo al disegno di legge che reca norme su “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ ordinamento penitenziario”.

Lo stesso Minardo ha così commentato: “l’impegno per il Governo è quello di tenere in debita considerazione la polizia penitenziaria, grazie alla quale si regge (anche se precariamente stante la scarsità di risorse) il sistema penitenziario, attraverso un ulteriore intervento per il potenziamento degli organici del personale della suddetta categoria visto il sovraffollamento delle carceri. Ciò è possibile anche tramite lo scorrimento delle graduatorie. Solo in questo modo si pone un argine alla scopertura della vigente pianta organica della polizia penitenziaria, al fine di ripristinare le condizioni, oggi del tutto assenti, di minima sicurezza e legalità all’interno delle carceri e favorire, attraverso un’adeguata sorveglianza dei distretti, il monitoraggio dei percorsi di rieducazione e riabilitazione negli istituti penitenziari”.

di Carmelo Dipasquale16 Giu 2017 14:06