Primarie Pd, appuntamento al 30 aprile. Renzi in vantaggio anche a Ragusa

La corsa alla guida del Pd è già cominciata; la prima fase delle primarie ha già dato il suo responso: Matteo Renzi viaggia per la riconferma della sua leadership all’interno del più grande partito di centro-sinistra.
Il dato nazionale su questa prima fase ha visto l’ex premier affermarsi sui suoi avversari con il 68,22% delle preferenze espresse; seguono in ordine Andrea Orlando, attuale Ministro della Giustizia (al 25,42% dei voti) e Michele Emiliano (6,36% per il governatore della Puglia). L’affluenza degli iscritti al partito è arrivata al 58,1%: non più di 250.000 i votanti.
La prima fase delle primarie del Pd ha visto la vittoria di Renzi anche a Ragusa; al Circolo “Pippo Tumino”, nella giornata di sabato, hanno votato in 396. L’80% di questi pochi voti è andato a favore dell’ex premier; invariato il posizionamento degli altri due principali avversari, con Orlando ad anticipare Emiliano (15% a 5%).
Questo il conteggio finale delle schede: Renzi 316 voti, Orlando 59 voti, Emiliano 19 voti; 1 scheda nulla e 1 scheda bianca.

di Carmelo Dipasquale03 Apr 2017 11:04