Vertenza Puccia, proficua riunione con le sigle sindacali

E’ stata una riunione molto proficua quella di venerdi pomeriggio tra il Sindaco di Modica, la triplice sindacale, le RSU dei lavoratori ed i vertici della Ditta Puccia. Al centro dell’incontro la richiesta avanza da Palazzo San Domenico circa la cessione del credito da parte della Ditta ai dipendenti così da consentire all’ente Ente comunale di poter pagare direttamente gli stipendi arretrati ai netturbini che nel frattempo sono confluiti nella nuova società di gestione. Tutte le parti sono state concordi sul piano, così adesso toccherà al Comune di Modica saldare direttamente le spettanze ai lavoratori senza passare dalla Ditta Puccia. “Un traguardo che auspicavamo da tempo – commenta il Sindaco Abbate – perché ci permette di andare a chiudere una situazione spiacevole. Adesso sarà il Comune a pagare direttamente i lavoratori, che è quello che andiamo ripetendo da mesi. Entro Natale verrà corrisposta la metà degli stipendi arretrati, a gennaio il saldo completo. Così riporteremo finalmente la serenità nei lavoratori che, nonostante tutte le difficoltà degli ultimi tempi, hanno continuato a lavorare non venendo mai meno al loro compito”.

di Redazione03 Dic 2016 17:12