Santa Croce, una denuncia a piede libero per ricettazione

Nuovo episodio di cronaca nelle campagne del santacrocese: i Carabinieri hanno fermato un tunisino per ricettazione di elettrodomestici rubati.
I furti in abitazione, soprattutto in inverno, colpiscono spesso le abitazioni estive sulla fascia costiera; proprio per tale ragione i Carabinieri delle Stazioni sulla costa effettuano spesso servizi di prevenzione dei furti in abitazione e raccolgono ogni informazione utile a poter rintracciare i materiali autori dei reati.
È così che, nell’ambito di un servizio mirato, il Norm di Ragusa e la Stazione di S. Croce Camerina, hanno rinvenuto nella giornata di ieri alcuni elettrodomestici, tra cui lavatrici e forni a microonde che erano stati asportati il giorno prima da due abitazioni sul litorale camarinese. Gli elettrodomestici sono stati immediatamente restituiti ai legittimi proprietari che ne avevano già denunciato il furto, mentre il 48enne tunisino che li deteneva nel garage della sua abitazione nella campagna di S. Croce è stato denunciato a piede libero per il reato di ricettazione.

di Carmelo Dipasquale13 Dic 2016 11:12