Scicli, al via la mostra “A Monet e Pollock”… passando per Sarnari

Inaugurata ieri alla galleria Quam la mostra sul ciclo “A Monet e Pollock”, opera di Franco Sarnari; a richiamare collezionisti e cultori dell’arte è stato il figlio del pittore romano, Antonio Sarnari. La mostra porta agli occhi del pubblico una serie di lavori portati a termine in 35 anni, a partire dall’arrivo del pittore a Scicli, dove decise di rimanere, folgorato dalla necessità di tradurre in arte visiva tutta la forza della natura siciliana.

L’interesse per Monet e Pollock in Sarnari è addirittura antecedente all’arrivo in Sicilia del pittore: infatti, ad essi aveva cominciato a dedicare il suo ciclo di opere già dagli anni settanta. Per Franco Sarnari, questi due colossi dell’arte sono gli estremi di un agire non consequenziale, non descrittivo, la nascita e la maturazione della pittura contemporanea.

L’allestimento è un dettaglio di eccellenza dell’evento e il bookshop con molti libri in consultazione offre un panorama ampio per approfondire la conoscenza dell’autore. Disponibile anche un libro della mostra, con apparati e foto molto curate, così come ci ha abituato Tecnica Mista.

Sarà possibile visitare la mostra alla Galleria Quam fino al 30 di aprile (ingresso gratuito).

di Carmelo Dipasquale21 Mar 2016 11:03