Vittoria. Contrasto allo spaccio. La polizia arresta un 26enne

Nel corso di uno specifico servizio di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel primo pomeriggio di ieri è stato tratto in arresto NIGITO Giuseppe, vittoriese 26enne con precedenti penali ed in atto destinatario della misura di prevenzione irrogatagli dal Questore, dell’Avviso Orale.
A seguito di appostamenti e pedinamenti la Polizia di Vittoria ieri ha accertato l’esistenza di un’attività di spaccio posta in essere dal predetto NIGITO che è stato bloccato immediatamente dopo avere ceduto una stecchetta di hashish a due giovani ragazzi provenienti da Comiso e sopraggiunti in automobile.
Accertata la cessione dello stupefacente dietro corrispettivo del pagamento di 10 euro, gli Agenti hanno sottoposto a perquisizione personale il NIGITO, trovandolo in possesso di due involucri termosaldati del peso di 3,5 grammi contenenti hashish e della somma di quaranta euro in banconote da 10 e 20, provento dell’attività di spaccio.
I due soggetti acquirenti, rispettivamente di 20 e 22 anni sono stati identificati ed a loro carico è stato dato avvio al procedimento amministrativo che prevede la loro segnalazione alla Prefettura di Ragusa.
Lo stupefacente è stato sequestrato. Nigito Giuseppe, dopo le formalità di rito e sentito il s. Procuratore della Repubblica dr. Marco ROTA, è stato messo agli arresti domiciliari.

 

vittoria

di Redazione17 Apr 2015 14:04