Ristrutturazione dell’edificio scolastico S. Giacomo. Entra nel vivo l’iter avviato 4 anni fa

E’ previsto per la giornata odierna l’inizio dei lavori di messa in sicurezza e di riduzione del rischio di vulnerabilità degli elementi non strutturali dell’edificio scolastico di San Giacomo, frazione rurale di Ragusa. Il consigliere comunale Mario Chiavola esprime grande soddisfazione essendo entrato nel vivo l’iter avviato quattro anni fa quando il Cipe deliberò, e in quel periodo la Giunta municipale era retta da Nello Dipasquale, l’importo di 100mila euro che serviranno per il rifacimento del massetto, la pavimentazione dei corridoi, dell’auditorium e dell’ingresso, la ristrutturazione dei servizi igienici, la sostituzione degli infissi danneggiati e il rifacimento di parte della palestra. “Vale appena il caso di ricordare – aggiunge il consigliere Chiavola – che, dopo quanto accaduto nel 2009, l’edificio rischiava la chiusura anche in seguito alla vicenda delle pluriclassi e alle conseguenze che la stessa rischia di determinare. Ora, invece, si può guardare al futuro con maggiore tranquillità”.

di Redazione10 Feb 2015 12:02