Cadavere carbonizzato nel ragusano: è un romeno, decisa autopsia

E’ di un romeno sessantenne il corpo carbonizzato trovato dalla polizia a Vittoria (Ragusa) in un casolare abbandonato la scorsa notte. Accanto al cadavere sono state ritrovate bottiglie di alcolici e candele che l’uomo probabilmente utilizzava per farsi luce. Non si esclude che la morte sia stata accidentale e che il fuoco si sia propagato in modo fortuito. Risposte più precise verranno comunque dall’autopsia, disposta dalla Procura di Ragusa. Una decina di persone sono state già interrogate dagli investigatori della Squadra Mobile e del commissariato di Vittoria, che indagano.

 

scientifica 2

di Redazione27 Nov 2014 16:11