Approvati due progetti per il risanamento della rete idrica

Sono stati esitati favorevolmente, nella seduta del 19 giugno scorso, dalla Commissione Risanamento Centri Storici due progetti relativi al rifacimento delle reti idriche, uno riguardante via Mazzini e vie limitrofe e l’altro via Sant’Anna e vie limitrofe. L’intervento su Corso Mazzini, che ha un costo complessivo di 900.000 euro e che è stato progettato dai tecnici comunali ing. Giorgio Pluchino ed i geom. Giovanni Schininà e Lucio Catania, prevede la sostituzione dei tratti di rete ammalorata, la sostituzione e la posa in opera di saracinesche, sfiati, pezzi speciali e pozzetti prefabbricati, il ripristino degli allacci delle utenze private, il rifacimento delle sedi stradali interessate.
Stessa tipologia d’interventi è prevista per il rifacimento della rete idrica di via Sant’Anna il cui progetto è stato redatto dai tecnici comunali ing. Giuseppe Piccitto, arch. Rosario Scillone e geom. Lucio Catania. L’importo complessivo è di 1.500.000 euro.

di Redazione27 Giu 2014 15:06