Un ferito nell’incidete dell’autocisterna. Un altro spaventoso scontro nella Comiso-Chiaramonte

Una squadra operativa della sede centrale di Ragusa è intervenuta in data odierna alle ore 11.55 sulla S.P. 7 Comiso-Chiaramonte Gulfi, all’altezza del distributore S.P., ove è occorso un incidente stradale fra una autovettura ed un’autocisterna trasportante liquidi infiammabili.

Per cause in corso di accertamento la vettura ha urtato l’autocisterna sul serbatoio di carburante della motrice. Il Conducente la vettura è stato soccorso e trasportato in ospedale dal personale del 118 mentre personale Vigilfuoco ha avviato le operazioni finalizzate alla messa in sicurezza dell’area, provvedendo a staccare le batterie dei mezzi ed a delimitare la zona con nastro bicolore.

Sul posto personale dei Carabinieri e della Polizia Provinciale per i rilievi di competenza.

Numero di veicoli coinvolti due. Un auto, una Suzuki Vitara, guidata da E. B. di 46 anni, residente a Comiso che ha riportato ferite guaribili in 30 giorni. Ed un’autobotte della Fiat Iveco, modello Magiurius, guidata da E. S., di 65 anni, residente a Gela. L’autista di questo secondo mezzo è rimasto illeso.

2

di Redazione31 Mar 2014 18:03