Ragusa. Intensa attività di controllo del territorio da parte della Squadra Mobile

Nella giornata di ieri, gli uomini della Sezione Volanti – unitamente alla locale Squadra Mobile, con l’ausilio di otto pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Catania – hanno intensificato il controllo del territorio su Ragusa.
I controlli hanno avuto inizio già dalla mattinata di ieri venerdì 28 marzo e sono proseguiti fino a tarda sera: sono state passate al setaccio le principali arterie di comunicazione per Ragusa, le vie del centro cittadino e alcune zone periferiche notoriamente ritenute più a rischio per la presenza di cittadini extracomunitari e per l’ubicazione di locali ove più frequenti sono i fenomeni di disturbo alla collettività.
Il servizio straordinario di controllo del territorio si è sostanziato in posti di controllo con identificazione di persone – controlli ai veicoli e consequenziali perquisizioni ed ancora pattugliamento appiedato in alcune vie strategiche del centro storico che, per caratteristiche toponomastiche, risultano poco accessibili agli operatori in pattuglie automontate.
Questi i numeri: 13 pattuglie messe in campo, 27 operatori della Polizia di Stato impiegati, 151 persone identificate e 72 i veicoli controllati, 5 verbali per violazioni al Codice della Strada contestati (per un totale di circa 1.000 euro), 2 provvedimenti di rintraccio eseguiti, 1 perquisizione domiciliare e 3 perquisizioni veicolari effettuate, 15 arrestati domiciliari e 2 liberi vigilati controllati.

di Redazione29 Mar 2014 17:03