Differenziata a Comiso. Alfano smentisce il sindaco

Il consigliere Giuseppe Alfano, del gruppo “Comiso Vera”, non ci sta ad accettare le dichiarazioni trionfalistiche dell’Amministrazioni sulla raccolta differenziata, per Alfano è solo una bufala. Proprio ieri, riportando i dati dall’Amministrazione Spataro, scrivevevamo che la raccolta differenziata a Comiso ha raggiunto il traguardo di 42,32%, ma pare che questi dati siano stati gonfiati.

“La città è sporca molto più sporca, di prima – dichiara il consigliere – ed è sotto gli occhi di tutti i cittadini, soprattutto nelle ore serali e notturne , la presenza di grandi cumuli di immondizia che riempiono gli angoli delle strade della città e parlano di trend in aumento? Ma rispetto a che cosa? Se è vero ciò che dichiara l’amministrazione Spataro, ci spieghino, perché siamo passati in 6 mesi da una raccolta di solo secco (rifiuto non riciclabile) conferito in discarica di 100.000 chili, dati riferiti al mese di Maggio 2013 (amministrazione Alfano), ad un conferimento per il mese di Settembre di 400.000 chili (amministrazione Spataro) per un importo pari a 4 volte superiore alla somma che si conferiva precedentemente. La verità – conclude Alfano – è che i nostri amministratori hanno peggiorato quanto fatto dalla passata amministrazione in termini di raccolta differenziata. Si procede senza controlli, senza la doverosa sensibilizzazione dei cittadini, senza i giusti incentivi”.

 

di test28 Gen 2014 13:01