Uniti per il “no muro”

no murpoManifestazione No Muro, questa mattina nei pressi del passaggio a livello di via Paestum. Un centinaio di persone ma questa volta, a supporto, molti rappresentanti della politica. Abbiamo visto, e ci scusiamo se dimentichiamo qualcuno, Cosentini, Barone, Calabrese, Migliore ,  Platania e poi gli onorevoli Dipasquale e Ragusa, i senatori Mauro e Padua, il commissario della Cam Com Gurrieri, tanti consiglieri comunali e i cittadini e gli abitanti della zona. Non c’è stata, fortunatamente, l’azione di forza che in qualche modo ci si aspettava e cioè il blocco della via Paestum. Un segnale di grande responsabilità perchè la protesta poteva poi trasformarsi in qualcosa di più grave. Un risultato positivo ci viene dal portavoce del movimento che ha annunciato un incontro previsto per martedi prossimo a Palermo con i responsabili delle ferrovie. La manifestazione odierna mira comunque posticipare la decisione delle ferrovie di far costruire il muro sulla via Paestum già a partire dai primi di maggio. Come hanno detto tutti i rappresnetanti politici presenti è gisuto che la questione, sebbene molto delicata e di difficile composizione, venga poi affrontata dalla prossima amministrazione legittimata dal voto popolare.

di Direttore13 Apr 2013 15:04

Privacy Preference Center