Purtroppo non c’era il conte Tacchia

incontri pdCi voleva il famoso conte Tacchia, quello che metteva la zeppetta ovunque. Ma a Ragusa  nessuno è riuscito  a mettere la zeppa al famoso tavolo del centrosinistra che a detta di  molti dei partecipanti era, appunto,  palesemente”zoppo”. La riunione si è svolta giovedi sera ed è durata fino a tarda notte con parecchie sospensioni per ….” discutere”  ma alla fine il nodo è rimasto quello di prima cioè la candidatura unitaria. Sonia Migliore da coordinatore cittadino UDC ha ribadito quello che aveva detto in una intervista a Teleiblea nella quale ha dichiarato di non voler rappresentare la discontinuità dalle vecchia amministrazione della quale ha fatto parte. Tema centrale anche il Movimento Territorio con il rapporto ancora da chiarire con il movimento Megafono. Qualcuno avrebbe assicurato che l’On Dipasquale,  e quindi Cosentini, può contare sul simbolo del presidente Crocetta. Claudio Lamattina, coordinatore provinciale del Megafono, ha dichiarato che questo non risulta vero. Però all’insistenza di alcuni, in merito all’accordo Dipasquale Crocetta,  il coordinatore avrebbe detto di essere pronto a smontare baracca e burattini e a fare un’altra formazione politica. Alla fine dunque quasi un nulla di fatto se non la fretta che il PD ha mostrato per arrivare al più presto ad una sintesi, prima comunque di una direzione regionale prevista per lunedi.

di Direttore15 Mar 2013 09:03