Aggiungi un posto…al tavolo

aggiungiSembra proprio  il titolo  più azzeccato per la riunione politica prevista per  giovedi sera a Ragusa. Si dovrà discutere delle prossime amministrative cercando di individuare il candidato della cosiddetta coalizione di centro sinistra. Ma a questo tavolo sembra  si debbano aggiungere delle sedie perchè non si è ancora riusciti a capire quanti sono gli invitati, ufficiali e non, dissidenti o ortodossi, autorizzati o meno. Lo diciamo perchè alla luce dei recenti avvenimenti, riscontrati in ogni formazione politica, facciamo fatica a capir bene chi è davvero legittimato a discutere di prossime alleanze e quindi a scegliere il futuro candidato a sindaco di Ragusa.   L’ultima novità viene da Megafono. Il partito di Crocetta ha lanciato una sfida alla coalizione individuando in Giovanni Cosentini , esponente di Territorio,  il candidato giusto per tutti. La comunicazione è firmata da Aldo Bertolone, uomo di poche parole, ex forcone e tra i fondatori di Megafono a Ragusa. Subito è però arrivata la smentita   dei coordinatori del partito del presidente. Ma Bertolone non demorde e in una intervista a Teleiblea dichiara: io parlo per Crocetta e solo lui mi può sconfessare. Dunque gli accordi sarebbero già fatti a Palermo. Ma torniamo al tavolo del titolo. Anche Sonia Migliore non sembra convinta. “E’ un tavolo zoppo”  dice la Migliore che già da tempo aveva offerto la sua candidatura. “Prima bisogna capire chi sono gli invitati  perchè tutti  i partiti hanno le loro beghe interne e si rischia di parlare con chi alla fine non rappresenta nulla e non può garantire nulla. Insomma la candidatura di Cosentini sembra consolidarsi proprio perchè gli altri sono in grande difficoltà, addirittura, a mettersi a sedere al tavolo delle contrattazioni.

di Direttore13 Mar 2013 23:03

Privacy Preference Center