Sboccato il progetto di ampliamento della zona artigianale modicana

Palazzo-San-DomenicoL’ Assessorato del Territorio e Ambiente della Regione Sicilia ha comunicato al Comune di Modica di avere rilasciato il proprio parere positivo in ordine alla valutazione ambientale strategica per il Piano degli Insediamenti Produttivi, cioè l’ampliamento della zona artigianale. Si raggiunge un risultato conclusivo al quale l’Amministrazione ha lavorato da tempo. Ad annunciarlo gli Assessori alle Opere pubbliche e allo Sviluppo economico Giuseppe Sammito e Nino Frasca Caccia. In sostanza la Regione dà il via libera a un intervento in variante al vecchio Piano Regolatore, in quanto compatibile con il nuovo Piano Regolatore in corso di adozione. L’ampliamento della zona artigianale avverrà a ridosso dell’attuale, in contrada Michelica. Essa consentirà di urbanizzare aree per 40.000 mq e localizzare 80 lotti di 500 mq ciascuno. Il Comune di Modica ha già pronto il progetto per il quale il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare la pubblica utilità.
Si potranno così definitivamente sbloccare e utilizzare le somme stanziate per il nostro Comune nell’ambito del Piano di utilizzo dei fondi ex INSICEM.
Sammito e Frasca Caccia sono orgogliosi di portare a compimento, senza proclami, con un lavoro concreto e prolungato, un lavoro che dà nuovo fiato alla possibilità di sviluppo dell’imprenditoria privata modicana.

di Redazione03 Dic 2012 15:12