Basket maschile: prima sconfitta per la Nova Virtus nel big match di porto Empedocle

virtusnataleIl Porto Empedocle ha vinto il big- match  in casa, conquistando il primato solitarioed il titolo di campione d’inverno.

La decisione è venuta dal break (10-0) dei locali nel finale dell’ultimo quarto, quando i virtussini hanno perso temporaneamente Andrea Sorrentino per infortunio: al rientro del claudicante “Zorro” era ormai troppo tardi per una Nova Virtus che già pagava l’assenza di Enrico Distefano con la sua aggressività difensiva. Capitan Ale Sorrentino si è sacrificato in difesa su Papadakis, tenendolo bene ma perdendo qualcosa in attacco: fondamentale Mallon dominatore in difesa e nei rimbalzi, ma anche autore di punti preziosissimi. Nella prima frazione Nova Virtus ad un passo (19-24), come nella seconda (39-45). Dopo l’intervallo lungo tre triple di fila di Andrea Sorrentino mandavano avanti gli iblei, ma i locali riuscivano a chiudere avanti di misura (62-63). Nell’ultimo tempino Nova Virtus a lungo testa a testa, finché Andrea Sorrentino, col mal di schiena ed in campo con infiltrazione antidolorifica, rimediava una botta che lo metteva fuori gioco per qualche minuto. Abbastanza per dare spazio al rush finale di Papadakis e compagni, alla sirena con 87-79. Dopo la lunga pausa per le feste, di nuovo in campo il 12 gennaio per il derby esterno con i cugini della Vigor S. Croce Camerina. Nel porgere fervidi auguri di buone feste a tutti i tifosi, la Nova Virtus ringrazia vivamente il Comitato Regionale Fip, in particolare il presidente Antonio Rescifina ed il delegato Salvatore Curella, per il patrocinio alla serata pro-Telethon di sabato 15 dicembre, che ha registrato la partecipazione di tutti i ragazzini del settore giovanile. Il tabellino: A. Sorrentino 18, M. Distefano 9, Iabichella 12, Licitra 24, Pellegrino, Girgenti, Mormino, Ale Sorrentino 10, Mammana 6, Vacirca, Pace, Ferlito. Allenatore Di Gregorio.

di Redazione22 Dic 2012 21:12