Ragusa al TTG di Rimini

ttgInauguarto questa mattina il  TTG Incontri  ma anche la 12esima edizione di TTI, il più workshop del prodotto Italia, con la presenza di 600 buyer internazionali provenienti da circa 60 Paesi. In primo piano anche International Bus Expo, alla sua quinta edizione, mentre per il segmento Mice si replica Meeting Time by Btc.  La giornata si è aperta  ufficialmente con iltaglio del nastro,  alla presenza del presidente dell’Enit Pier Luigi Celli e di importanti esponenti  del settore turistico nazionale e internazionale.   E’ poi seguito  il convegno di inaugurazione ‘Competitività e mercato: le sfide dell’Italia per rilanciare l’economia attraverso una nuova strategia del turismo; tra gli interventi di punta, quello  di Fiona Jeffery, presidente del World Travel Market di Londra, e  dell’a. d. di TTG Italia, Paolo Audino, che presenterà i dati dell’Osservatorio Buyer TTG dedicato alle tendenze della domanda internazionale in Italia.  Anche  Ragusa con la Camera di Commercio che ha allestito uno stand è presente alla fiera turistica. Tra gli operatori presenti un accenno al Consorzio Ibleo per il Turismo che partecipa per la prima volta ad una manifestazione del genere. Il consorzio oggi è forse la maggiore realtà nel settore mettendo insieme circa 800 posti letto tra hotel a 5 , 4 e 3 stelle, residenze estive e turismo rurale.   Tre giornate di focus su prodotti, destinazioni, novità, business, ma anche contenuti innovativi e formazione in fiera. Il programma prevede 14 TTG Forum, con dibattiti e confronti tra gli operatori del settore, 16 conferenze stampa e presentazioni degli espositori e 57 laboratori formativi TTG Lab.   
Nella giornata di apertura anche la seconda edizione dell’Ancillary Revenue Conference, meeting internazionale dedicata alle soluzioni per aumentare il fatturato vendendo prodotti e servizi extra-core business.

di Redazione18 Ott 2012 08:10