Il coro Mariele Ventre di Ragusa al Quirinale “regalano un sogno” al ministro Profumo

coroIn occasione della celebrazione della “Festa d’Autunno” tenutasi al Palazzo del Quirinale, venerdì 19 ottobre, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha premiato i vincitori della XX edizione del Concorso Nazionale “Immagini per la Terra” promosso dall’Associazione ambientalista “Green Cross Italia”. La cerimonia, che si è svolta nel Salone delle Feste del Quirinale, è stata aperta dall’Inno di Mameli eseguito dal Coro “Mariele Ventre” di Ragusa e dall’Accademia Ars Musicae di Gioiosa Ionica. Emozionatissimi i bambini che in un posto così prestigioso ed importante come il Quirinale, hanno cantato alla presenza della più alta carica dello Stato.

I bambini del Coro Mariele Ventre di Ragusa, guidati dalla Maestra Giovanna Guastella, hanno vissuto a Roma un’ esperienza meravigliosa, che rimarrà per sempre nei loro ricordi; infatti i coristi hanno avuto anche modo di visitare il palazzo del Quirinale e di conoscere personalmente il Capo dello Stato ed alcuni ministri, in modo particolare il Ministro all’Istruzione Francesco Profumo che si è intrattenuto con loro; in quell’occasione i bambini si sono esibiti con il brano “Regalerò un sogno” eseguito a cappella. Il Ministro Profumo si è congratulato con il coro ragusano, rimanendo particolarmente colpito dalla bravura dello stesso e dalla simpatia dei più piccoli. Al Presidente Napolitano i bambini ragusani, hanno donato una bellissima terracotta dipinta, dell’artista Criscione, e dolci tipici ragusani e al Ministro Profumo una ceramica locale. Durante la cerimonia nove piccoli coristi ragusani hanno consegnato la loro bandierina tricolore al Presidente Napolitano, al Ministro Profumo, al Ministro delle Politiche Agricole Mario Catania e al Sottosegretario di Stato dell’Ambiente Tullio Fanelli. La manifestazione è stata presentata da Massimiliano Ossini di Rai Tre, conduttore di “Cose dell’Altro Geo”, che nei prossimi giorni trasmetterà un servizio sulla manifestazione. Questi i nomi dei coristi ragusani, che a Roma erano accompagnati da un genitore: Giulia Adamo, Silvia Battaglia, Matteo Campo, Ludovica Cascone, Roberta Cassarino, Matias Distefano, Benedetta Divita, Emanuele Garofalo, Gabriella Garofalo, Sofia Gentile, Rita Maria Giannelli, Alessandro Gibilisco, Carla Gibilisco, Federica Gibilisco, Alice Guastella, Chiara Guastella, Giulia Guastella, Erica Ignaccolo, Nicolò Licitra, Giuseppe Mallo, Eugenia Nifosì, Miriam Patruno, Gabriele Pettineo, Federica Rimaudo, Miriam Scatà, Aurora Schininà, Lorenzo Schininà, Tancredi Virzì, Emilio Zago.

 

di Redazione24 Ott 2012 16:10