Calcio: il Ragusa per continuare la serie al Selvaggio col Città di Messina

acrucittiRitorna al Selvaggio il Città di Messina (ore 15, arbitro Detta di Mantova) dopo la sfida dello scorso marzo decisiva per la promozione in D (poi conquistata con merito anche dai peloritani), in una gara che mette di fronte le due squadre forse più in forma del campionato, entrambe decise a salire ancora in graduatoria.

Gli azzurri, in serie positiva da cinque giornate, mancheranno dei soli Raimondi (squalificato per tre gare) e Romeo, di conseguenza mister Anastasi potrà scegliere la formazione senza particolari condizionamenti. Contro i messinesi, appena un punto sotto in classifica, freschi vincitori dell’ex capolista Nuovo Cosenza e con l’ex Saraniti voglioso di dare un dispiacere ai suoi tifosi della scorsa stagione, sarà di sicuro difficile, ma il Ragusa attuale ha già dimostrato ampiamente di poter dire la sua contro ogni avversario. Rimane in ogni caso un impegno per il quale è indispensabile la massima determinazione, che crediamo sarà affrontato dalla squadra delle ultime giornate, tranne l’assente obbligato Raimondi, e col quasi certo inserimento di Antonio Crucitti (nella foto) nella lista dei diciotto. Una possibile formazione vedrebbe Ferla, Gona, Caffarelli, Buscema, Fontana, Alderuccio, Spampinato, Foderaro, Panatteri, Bonarrigo Arena. In panchina Falco, Milazzo (Panepinto), Crucitti, Piluso, De Vita, Iozzia, Nassi (Alma)         

di Redazione13 Ott 2012 19:10