Pallavolo: via alla B2 il 13 ottobre, la Progeo si rafforza, torna il derby col Modica

progeo1Dovrebbe costare qualcosina in meno, per quanto riguarda le trasferte, la seconda stagione nella B2 di pallavolo della Progeo Ragusa, inserita in un girone insieme con tre squadre catanesi, l’avversario di sempre Leonforte, Trapani, due reggine, Lamezia e Vibo Valenzia, più Augusta e Modica, ripescate dalle serie C.

Non ci saranno quindi più le lunghe e scomode traferte in Basilicata, ma soprattutto ci sarà di nuovo il tradizionale, sentitissimo derby con i modicani: un ulteriore motivo di interesse nella delicata seconda annata, che segue quella moltopositiova dell’esordio, per il sestetto affidato ancora a coach Manuel Benassi. Confermandosi eccellente interprete del suo complesso ruolo di dirigente factotum e plenipotenziario, Ninni Adamo ha lavorato in pratica senza interruzioni dalla fine dello scorso campionato per allestire una rosa quanto più possibile competitiva, dotazione indispensabile per non correre riscgi anche in un campionato che si annuncia con un possibile calo nel livello qualitativo.La nuova rosa non verdà di sicuro più Michele Calò, Cappello, Vitale e Scribano (per motivi di studio); resta ancora in dubbio Di Grazia, ma sembra probabile una sua riconferma. Di spessore i nuovi, due dei quali elementi validi e navigati: il palleggiatore Riccardo Bocchieri (’81 dal Modica, un passato tra  B1 e B2), il centrale Mario Floresta (’83) dal Leonforte. Il terzo nuovo è un giovane, Francesco Pricoco (’93, posto 4) dal Volley Catania, accreditato di grandi potenzialità. Sembra che il bilancio finale trovi la squadra rinforzata, ma rimane il “buco” dell’opposto: che naturalmente non sarà lasciato senza soluzione, ma non sarà facilissimo e ci vorrà anche del tempo. Tra i preferiti per chiuderlo c’è l’albanese Troka, l’anno scorso al Giarratana, ma prima bisognerà vedere se il sestetto giarratanese prenderà parte alla B1 meravigliosa conquista sul campo: intanto la Progeo si muove per non essere sopresa dagli eventi. La B2 avrà inizio il 13 ottobre e la Progeo non disputerà la Coppa Italia, sostituita dalle amichevoli precampionato. Campo di gara previsto ancora il PalaMinardi, a meno di novità dell’ultima ora: in ogni caso ogni decisione dovrà tener conto delle esigenze della squadra.

di Redazione17 Ago 2012 17:08