Lutto nel giornalismo ibleo

MonteforteE’ scomparso ieri il collega  Pietro Monteforte, giornalista di vecchia data e sino agli ultimi giorni della sua esistenza impegnato a fare quello che gli piaceva di più: commentare le notizie. Nonostante il male lo divorasse dentro, puntuale sull’emittente televisiva e20 Sicilia era uno degli ospiti della quotidiana rassegna stampa. Originario di Uggiano La Chiesa (Lecce), si era trasferito giovane a Vittoria e aveva cominciato a collaborare col Corriere di Sicilia di Catania, poi con l’Aretuseo di Siracus. Corrispondente da Vittoria per  Teleiblea, proprio all’inizio della sua aventura televisiva, avviò quindi alcune iniziative editoriali come ‘Il Faro’ negli anni ’80 e ‘Forze Popolari’negli ultimi anni o per aver dato alle stampe l’ultima guida su Vittoria. Ultimamente aveva collaborato col bimestrale ‘La Provincia di Ragusa’ e il quotidiano ‘La Sicilia’ scrivendo la storia di monsignor Giuseppe Calì, un libro che aveva già ultimato e consegnato in tipografia per la stampa.  Poeta, amava molto i versi in vernacolo, la scrittura era la sua ragion d’essere. Il suo impegno sociale e culturale era poliedrico e pieno di mille sfaccettature. Negli ultimi anni si era pure dedicato al teatro allestendo una compagnia amatoriale e adattando un lavoro di Eduardo De Filippo. Pietro Monteforte lascia un vuoto nel panorama giornalistico locale  e noi lo ricordiamo con affetto.. I funerali si svolgeranno domenica 19 agosto alle ore 11,30 presso la Chiesa di San Giuseppe.

 

di Redazione18 Ago 2012 08:08