Reteiblea

Calcinacci dal cavalcavia 5 tra Ragusa e Modica, Anas interviene per la messa in sicurezza

Calcinacci dal cavalcavia 5 tra Ragusa e Modica, Anas interviene per la messa in sicurezza
novembre 12
09:41 2016

Nelle prime ore di giovedì mattina, personale della polizia stradale di Ragusa, durante un servizio di pattugliamento della Ragusa Catania, verificava che in corrispondenza del cavalcavia nr. 5, ubicato al km 323 sulla SS115, in contrada Mugno, erano presenti sulla strada dei calcinacci.

Con l’ausilio dei fari in dotazione, il predetto personale effettuava una verifica del cavalcavia accertando che i calcinacci erano presenti in più punti della strada, motivo per cui comunicava quanto accertato alla Sala Operativa del Comando Polizia Stradale che provvedeva ad inoltrare una richiesta urgente all’Anas di verifica dello stato dei luoghi.

Il Compartimento ANAS quindi si attivava inviando personale dipendente unitamente ai Vigili del Fuoco che verificavano l’intero stato della struttura; per tale operazione si è reso necessario chiudere il tratto di strada tra Ragusa e Modica, per quasi un’ora.

Il sopralluogo consentiva di constatare che non vi erano pericoli per la stabilità del ponte e che i calcinacci erano dovuti al distacco del copriferro dai bordi laterali delle travi del cavalcavia; in ogni caso, permetteva di rimuovere quel materiale di prossimo distacco che avrebbe potuto costituire pericolo per chiunque transitasse nell’arteria sopra citata, soprattutto a bordo di motoveicoli.

L’intervento consentiva altresì di accertare che alcune parti delle armature erano ossidate, per cui il tutto è stato segnalato all’ex ASI, ente proprietario del tratto di strada in questione, per gli interventi di competenza.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles