Reteiblea

Seconda giornata a favore dei figli dei detenuti

Seconda giornata a favore dei figli dei detenuti
Dicembre 28
17:23 2012

fotocarcereSi è svolto stamane, presso la Casa Circondariale iblea, il secondo ed ultimo appuntamento organizzato dal Rotary club Ragusa Hybla Heræa, in occasione delle festività natalizie. Due venerdì dedicati all’intrattenimento dei più piccoli, che hanno riscosso un notevole successo. Come nell’incontro precedente, i figli dei detenuti e le loro famiglie hanno trascorso allegramente il tempo in attesa del colloquio con il loro parente.

A presenziare l’evento sono stati il Presidente del Club, dr. Francesco Amico, il segretario, dr. Giorgio Lo Magno, i soci, Carmelo Massari, Vincenzo Barone, Laura Distefano, i giovani dell’Interact, Vittoria Nicastro, Miriam Tribastone, Clara Massari, Fabiola Tumino, il Commissario della Casa Circondariale di Ragusa, Chiara Morales, e il funzionario giuridico pedagogico, Rosetta Noto, i quali hanno distribuito i doni ai figli dei detenuti. Anche durante quest’incontro, l’azienda agricola Leggio ha messo a disposizione due asinelli, dando così ai bambini l’opportunità di divertirsi con un giro sul carretto siciliano. I più coraggiosi invece hanno cavalcato il secondo asinello appositamente sellato. “Come venerdì scorso – ha commentato, il Presidente Francesco Amico – sono molto soddisfatto dello svolgimento della giornata. I sorrisi e l’ilarità di oggi hanno ripagato gli sforzi di tutte le persone coinvolte, dandoci inoltre conferma del raggiungimento dello scopo prefissatoci. Per il Rotary, dicembre, è il mese dedicato alla famiglia ed è a questa istituzione che abbiamo voluto riservare la nostra attenzione. Mi preme ringraziare i soci del mio club e l’organico della Casa Circondariale che come sempre si sono dimostrati disponibili e altamente qualificati”. L’iniziativa di collaborazione tra i due enti, che si inserisce nel progetto nazionale denominato “Giornate a favore dei figli dei detenuti”, non sarà la sola. L’Istituto Penitenziario di contrada Pendente e il Club Service stanno infatti programmando la seconda edizione del corso di formazione per i detenuti al fine del reinserimento nella società. Al pari dell’anno scorso verrà riproposto lo stesso training formativo nel settore della caseificazione. Sette giorni di full immersion per imparare teoria e pratica, organizzati dal veterinario Giorgio Lo Magno con l’apporto dei tecnici dell’Istituto Zooprofilattico sperimentale della Sicilia e dell’operatore del settore caseario Carmelo Dipasquale.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles