Dalla Cina con furore.

>

In Cina ci sono, se ho capito bene, 230 milioni di persone in lock down . Il covid torna prepotentemente a far parlare di se. In Italia i numeri sono altalenanti ma il pericolo ora viene appunto dall’oriente .  Infatti, secondo gli esperti se si vuole evitare di riprendere un Sars-CoV-2 mutato  si deve intervenire subito: servono controlli su tutti i voli dalla Cina, restrizioni ai viaggi, tampone molecolare ai passeggeri nelle 24 ore precedenti la partenza o quarantena all’arrivo con test molecolare per uscirne, altrimenti chi arriva non deve circolare. Sarebbe una misura che dovrebbe prendere, non l’Italia da sola, ma tutta l’Europa. E non per un mese, ma per almeno 6 mesi. A dichiaralo è stato il medico Matteo Bassetti ai microfoni dell’Ansa. Non sono mai stato allarmista – aggiunge il famoso esperto – ma ora dico che dobbiamo alzare una barriera per proteggerci da quanto sta accadendo in Cina, dove è in corso una nuova ondata di Covid senza precedenti e su cui c’è censura“. E le notizie che arrivano dalla Cina sono davvero allarmanti perchè i numeri sono altissimi e nonostante tutti i tentativi delle autorità di fermare il contagio siamo a livelli di 3 anni fa e forse di più. Se poi aggiungiamo che a fine gennaio ci sarà il Capodanno cinese e milioni di persone partiranno e torneranno dalla Cina aumentando il rischio di riportarci in piena pandemia.

di Direttore27 Dic 2022 23:12