Un fermato per l’omicidio a Vittoria

>

Secondo le voci che circolano in città ci sarebbero ben 3 persone indagate per l’omicidio di Enzo avvenuto qualche girono fa a Vittoria . Ma al momento abbiamo solo questa notizia che ci arriva dal commissariato della città. Sabato notte personale della Squadra Mobile di Ragusa e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Vittoria, coordinati dai rispettivi Dirigenti, hanno dato esecuzione al Fermo di indiziato di delitto nei confronti di G. S., di anni 58, in quanto gravemente indiziato del reato di omicidio aggravato nei confronti di SAUNA Enzo. I gravi fatti di sangue risalgono a venerdì sera, allorquando il Sauna veniva attinto da diversi colpi di arma da taglio da parte di un soggetto, decedendo qualche ora dopo presso l’ospedale Guzzardi di Vittoria, dove era stato trasportato in codice rosso. Dopo il primo intervento della Volante di Vittoria che ha consentito di cristallizzare la scena del crimine ove si era consumata l’aggressione ai danni della vittima, interveniva personale della Squadra Mobile e della Sezione  Investigativa del Commissariato di Vittoria, avviando una tempestiva attività di indagine che veniva coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Le indagini, corroborate da dichiarazioni testimoniali e dalle acquisizioni di immagini dei sistemi di videosorveglianza cittadina, consentivano agli Operatori di acquisire elementi indiziari incontrovertibili che hanno portato all’emissione del provvedimento di Fermo da parte dell’Autorità Giudiziaria procedente, nella persona del Sostituto Procuratore della Repubblica dottoressa Martina Dall’Amico. Fondamentale è stato il contributo della Polizia Scientifica del Commissariato di Vittoria che dall’esame minuzioso delle immagini riprese  è risalita all’identificazione dell’autore del delitto. G.S., resosi nel frattempo irreperibile, veniva rintracciato e bloccato dalla Polizia nel pomeriggio di sabato e condotto presso il Commissariato di Vittoria, dove veniva interrogato e successivamente sottoposto a Fermo di indiziato di delitto da parte dell’Autorità Giudiziaria.  Il provvedimento è stato eseguito dagli uomini della Squadra Mobile di Ragusa e del Commissariato di P.S. di Vittoria che hanno condotto il fermato presso la Casa Circondariale di Ragusa.

di Direttore02 Nov 2022 22:11