Si inaugura domenica la mostra “l’arte dimenticata”

>

Sono più di 200 i quadri esposti, da domani per tutto il mese, presso la sala borse della Camera di Commercio in via Natalelli a Ragusa. Come si può vedere dalle foto, il maestro Armando Sparacino curatore della mostra, è riuscito a raccogliere opere di artisti che hanno avuto una certa notorietà nel secolo scorso senza però ottenere il giusto riconoscimento. Ecco il perchè del titolo di questa esposizione. Infatti ” l’arte dimenticata”   vuole premiare, mettendo in mostra tutte queste opere, gli autori che trovandosi in un contesto particolare non sono riusciti a primeggiare tra i propri contemporanei ma che meritano un posto d’onore nella storia dell’arte del 1900. Domani, domenica 2 ottobre alle 18.00, nell’auditorium della Cam Com in Piazza Libertà, ci sarà la cerimonia d’apertura con la partecipazione delle autorità e alcuni di quegli artisti che hanno voluto essere presenti all’avvenimento pensato in loro onore.  Un ringraziamento va alla ProLoco di Ragusa che ha curato la promozione, al Libero Consorzio di Ragusa, con il commissario Piazza, che ha contribuito alla sua riuscita e all’Accademia “amici della sapienza” di Messina. Subito dopo ci sarà il taglio del nastro nei locali di via Natalelli  e la gente   potrà ammirare tutte le opere esposte. Dicevamo più di 200 da osservare con attenzione seguendo un percorso in senso orario per poi salire al primo piano. Davvero una bella esperienza. Al centro   della scalinata come vedrete troneggia l’opera di Alessandro Ughi, presente all’inaugurazione che ha creato un’immagine fantastica che richiama il tanto discusso san Giovanni di Caravaggio e il panorama di Ragusa. Il nostro consiglio è di non perdere questo appuntamento culturale.

di Direttore01 Ott 2022 13:10