Il dramma nel futuro della sanità siciliana

>

Secondo molti operatori del settore della sanità è in atto un piano strategico che mira a mettere in cattiva luce la sanità pubblica, denunciandone i ritardi e le carenze di medici e personale vario, con l’intento di favorire l’inserimento di cooperative private . E’ già accaduto in diverse realtà che a gestire il pronto soccorso o altri reparti sono cooperative che assumono medici e infermieri, pagandoli spesso meglio del pubblico ,  e a cottimo svolgono questi servizi. Il paradosso è che anche le direzioni sanitarie sono contente perchè  così  si sentono sollevate da responsabilità senza dover fare concorsi decreti dirigenziali. Poteste sentire il commento di Mario Papa sull’argomento. Il paradosso è che questi servizi costano molto di piu di quelli svolti dai dipendenti delle Asl.

di Direttore05 Ott 2022 23:10