Qualcosa si deve fare !

>

E’ l’invito che fanno in molti all’amministrazione comunale di Ragusa a partire dall CNA settore ristorazione fino ai consiglieri d’opposizione.  Secondo loro occorre raccogliere. subito,  i rifiuti nel centro storico di Ragusa, di Ibla e Marina di Ragusa, anche se si dovessero temporaneamente stipare in dei container  e scontare la tari agli esercenti. Sono alcune delle proposte che si possono avanzare all’Amministrazione Cassì che deve intervenire subito piuttosto che aspettare tempi burocratici dietro cui nascondere le proprie responsabilità. Il tempo delle rassicurazioni è terminato. Non si può andare avanti con questo stato di cose . Così dice Il  consigliere Gurrieri che suggerisce anche di rimborsare la tassa di soggiorno. E per il decoro urbano, si deve fare  intervenire immediatamente la ditta che si occupa dell’igiene urbana in città, pagata con i soldi dei cittadini, affinché faccia azioni di pulizia straordinaria, come l’immediato lavaggio delle strade – dice ancora il consigliere Gurrieri – Non è possibile far camminare cittadini e turisti anche tra gli scoli della spazzatura non raccolta, maleodorante. L’emergenza è una cosa, il decoro urbano un’altra. Certo non è una bella immagine che diamo a chi in questi giorni sta vivendo una vacanza dalle nostre parti

di Direttore29 Giu 2022 23:06