Un aiuto per gli uomini maltrattanti

>
La Casa delle donne di Ragusa  (presidente Lisa Iudice e Vicepresidente Gianna Dimartino) in collaborazione con il CAV “Pink house” di Floridia ,avvia il “PROGETTO SAGITTARIO” Per prevenire ogni forma di violenza su donne e minori attraverso uno sportello telefonico gratuito per uomini maltrattanti . Gli uomini interessati possono telefonare al cell.3296788836 ogni mercoledi e sabato dalle ore 18.00 alle ore 20.00  risponderà uno Psicologo- Psicoterapeuta che ti potrà ascoltare e aiutare, nel rispetto della tua privacy e senza giudicarti.
Un sostegno concreto agli uomini per non adottare comportamenti violenti sulle mogli o compagne e/o sui figli.
Negli ultimi anni l’emergenza relativa alla violenza sulle donne messa in atto da uomini, spesso vicini affettivamente alla vittima, ha raggiunto livelli estremamente preoccupanti ed ha portato all’attivazione di numerose e svariate risorse, in campo medico, psicologico, sociale, volte al sostegno, alla protezione, all’aiuto concreto alle donne maltrattate. In Italia nel 2021 ci sono stati 116 femminicidi. L’ISTAT evidenzia che il 31,5% delle 16-70enni (6,7 milioni) ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale, di queste 2,8 milioni hanno subito violenza da partner attuali o ex.
L’obiettivo del progetto è la prevenzione primaria di atti di abuso e violenza, rivolto specificatamente a quegli uomini che sentono tensioni e difficoltà nelle loro relazioni affettive e vogliono iniziare un percorso di recupero e comprensione dei moti incontrollabili del proprio animo, laddove sia capitato di agire in modo violento contro membri della propria famiglia.

l nostro staff accogliera’ la problematica senza giudizio alcuno, col solo obiettivo di sostenere il cammino di coloro che intendono consapevolizzare ed elaborare la propria difficoltà relazionale, utilizzare modi non violenti per esprimere i propri bisogni e affermare se stessi. Chiunque degli uomini che si rivolgerà allo Sportello di Ascolto Telefonico sarà trattato con rispetto e senza giudizio per le sue problematiche comportamentali. L’operatore telefonico, con la sua professionalità, agirà affinchè sia lui che le persone coinvolte possano avere tutto l’aiuto, il sostegno e la sicurezza che si meritano, e qualora lo ritenga opportuno, potrà fissare dei colloqui in presenza, per una valutazione personalizzata.

Parallelamente saranno realizzati eventi anche on line di sensibilizzazione e animazione territoriale, progetti educativi e di formazione sul tema della violenza maschile contro le donne
di Direttore03 Feb 2022 22:02