Strade asfaltate per il Giro di Sicilia

>

Che Ragusa in fatto di strade asfaltate non abbia mai brillato è cosa risaputa eppure la nostra è la citta del bitume e quindi del conglomerato che si usa per lastricare le strade urbane ed extra urbane. Probabilmente in questa zona vale più che mail detto “mastro scarparo che sola scusute” visto che appunto, da secoli, le strade iblee presentano buche, cedimenti, bordi infossati fino all’inverosimile ( vedi via Salvatore)  e così via. Per la verità Cassì e la sua compagine aveva messo mano al problema e qualche strada è tornata praticabile. Oggi il sindaco pubblica un post che fa vedere  viale delle Americhe scarnificato, cioè liberato del vecchio tappeto d’asfalto, pronto per una nuova e lucente copertura liscia liscia. dato che si tratta di facebbok possiamo arguire che non hanno avuto il coraggio di fare un comunicato stampa ufficiale e si aspettano che si dica : brava l’amministrazione !. Il capogruppo del M5S però tiene a precisare che l’intervento non è opera voluta e finanziata dall’amministrazione edice : ” basta approfondire un poco per comprendere che i lavori in questione nulla hanno a che vedere con l’attività portata avanti dalla nostra amministrazione comunale, tra l’altro con molti limiti visto che già alcune strade di recente ripavimentate sono state interessate da lavori per l’interramento di cavi, ma sono, piuttosto, riferiti agli interventi voluti dalla Regione per il prossimo passaggio del Giro di Sicilia. Stiamo parlando di somme complessive per un milione e mezzo di euro, di cui una parte, circa cinquecentomila euro, arrivati al territorio cittadino. Somme per un’impresa che sta eseguendo in queste ore i lavori e che riguardano, oltre al viale Europa, anche la via Leone e il prolungamento della stessa sino ad arrivare all’Ipercoop. Quindi, non ci sono dubbi rispetto al fatto che non si tratti di lavori rispetto a cui il primo cittadino si può appendere una medaglietta ma i ragusani, in questo caso, devono ringraziare il Giro di Sicilia.
Questa la nota inviata da Firrincieli che considera mera propaganda da parte del sindaco che cerca di spacciare come propri gli interventi realizzati da altri. Tralasciamo altri commenti e ribadiamo che , come abbiamo detto in altro articolo, è davvero vergognoso che i cittadini debbano aspettare il Giro per avere le strade ben fatte ma prendiamoci questa poco di soddisfazione. Dopo il ciclista andremo noi a passeggiare sul nuovo asfalto.

di Direttore15 Set 2021 15:09