Da domenica 25 aprile a Natale di sabato: 2021 senza ponti

Per gli amanti delle gite – covid permettendo – e del riposo nei lunghi weekend, il 2021 non promette bene. Il calendario del nuovo anno, infatti, non offre la possibilità di godersi ponti a cavallo tra le giornate festive. Il 25 aprile e Ferragosto cadono di domenica, mentre il primo maggio e Natale di sabato.

Capodanno: 1 gennaio, venerdì

Epifania: 6 gennaio, mercoledì

Pasqua: 4 aprile, domenica

Pasquetta: 5 aprile, lunedì

Festa della liberazione: 25 aprile, domenica

Festa dei lavoratori: 1 maggio, sabato

Festa della Repubblica: 2 giugno, mercoledì

Ferragosto: 15 agosto, domenica

Giorno dei Santi: 1 novembre, lunedì

Immacolata: 8 dicembre, mercoledì

Natale: 25 dicembre, sabato

San Silvestro: 31 dicembre, venerdì

Si tratta naturalmente dell’ultimo dei problemi stando alla situazione attuale. Alla luce di un 2020 così drammatico, è legittimo pensare di poter barattare un giorno di vacanze in più per un 2021 più sereno e alla stregua della normalità. L’auspicio è che il 2021 (seppur non parta con le migliori suddette premesse) rappresenti un anno di svolta e di rinascita per il nostro paese e per il mondo intero, messo in ginocchio da un nemico invisibile.

di Stefano Ferrera02 Gen 2021 20:01