Ripresi i lavori sulla Rosolini – Modica

Stando a quanto reso noto dall’ufficio di Gabinetto dell’Assessorato alle Infrastrutture e la Mobilità, da stamane sono stati ripresi i lavori per il completamento del lotto Rosolini-Modica dell’autostrada Siracusa-Gela, sospesi per un certo periodo (non brevissimo) in conseguenza di alcune “criticità” emerse nel rapporto tra il Cas (Consorzio Autostrade Siciliano) e la ditta aggiudicataria Cosige. La ripresa dei lavori ribadisce quanto annunciato dall’assessore regionale alle Infrastrutture e della Mobilità (ing. Luigi Bosco) al termine della riunione tenuta lo scorso 12 agosto a Pozzallo, con la partecipazione dei sindaci dei quattro comuni iblei coinvolti nel percorso, (Modica, Ispica, Scicli e Pozzallo), i vertici del Cas, il rappresentante della Cosige e dell’Anas e una folta delegazione di parlamentari nazionali e regionali.  Per l’assessore Bosco “è stato rispettato l’impegno assunto per la ripresa delle lavorazioni nei cantieri della Rosolini – Modica: stamattina mi è stata comunicato il via alle operazioni di movimento terra. Si sta predisponendo la tesatura dei cavi delle travi; il 28 ricominceranno i lavori sul viadotto Moresca e il 29 è fissata una riunione con i vertici dell’impresa aggiudicataria, alla presenza dell’amministratore delegato. Finalmente questo lavoro è stato di nuovo incanalato per il verso giusto, ridando serenità per i tanti posti di lavoro, sia diretti sia dell’indotto, dopo i ritardi. Adesso sarà nostro compito monitorare la situazione e favorire il rispetto degli impegni finalizzati al pagamento dei subappaltatori e dei fornitori semplici, i soggetti più deboli e meno tutelati”.

di Gianni Papa21 Ago 2017 19:08