Vela: al team gelese “Extra One” il 6. “Trofeo Achille Boroli”

Massimo Barranco, alla guida del team gelese “Extra One”, si è aggiudicato la sesta edizione del “Trofeo Achille Boroli Challenge Gran Crociera” per imbarcazioni in possesso del certificato di stazza Orc (International o Club), disputata nelle acque antistanti il Porto Turistico di Marina di Ragusa. La “Quarta Hyblea Cup”, abbinata al Trofeo Boroli, per imbarcazioni con regolare certificato Irc, Orc e d’altura da diporto prive di certificato è andata all’imbarcazione Lartista di Antony Challa (Royal Club Malta) per la categoria A (fino a 11 metri) e alla “Ddea” di Damiano Agnello (Circolo Velico Scirocco) per la categoria B (oltre 11 metri). Nel “Trofeo Boroli”, piazza d’onore per l’equipaggio guidato dall’agrigentino Maurizio Timinieri, con tre atleti del Circolo Velicolo Scirocco; terzo posto per il team guidato da Michele Civello e Nitto Rosso, anche questo “targato” Circolo Velico Scirocco, a giusto titolo orgoglioso per i piazzamenti dei suoi velisti. Per la sempre più affascinante e qualificata due giorni di inizio luglio, favorita da sole, caldo e condizioni meteomarine ideali e organizzata da Federazione Italiana Vela – Comitato VII Zona e comitato dei Circoli Velici Iblei, col sostegno di Fondazione Boroli, Porto Turistico Marina di Ragusa e Comune di Ragusa, si sono sfidate una quindicina di imbarcazioni: protagoniste di un evento ad alto tasso di spettacolarità che ha unito sport, divertimento, piacere di “andar per mare” e promozione del territorio, ribadendo lo spessore di cui è già dotato ma anche il grande potenziale di una manifestazione con uno splendido futuro. Come di consueto, l’eccellente collaborazione tecnica è stata assicurata da Capitaneria di Porto – Delegazione di Spiaggia di Marina di Ragusa, Protezione Civile del Comune di Ragusa, Porto Turistico Marina di Ragusa e a Asd Scuola di Sport. Il successo tecnico, logistico e di pubblico ha reso più che motivata la soddisfazione di Giovanni Trombatore – presidente del Comitato dei Circoli Velici Iblei – per “due intense giornate di sport, sana competizione e lavoro di squadra, che hanno visto la partecipazione di tante imbarcazioni, non solo iblee. Rinnovando il nostro impegno di una una collaborazione ancora più intensa con i team maltesi per la settima edizione del Trofeo Boroli e quinta edizione Hyblea Cup, diamo appuntamento al 16 agosto per la “Route du Jasmin 2017”. Alcune imbarcazioni del Royal Malta Yacht Club, in gara nelle regate a Marina, sono ripartite con rotta Malta per la regata “Camilleri Marine Ragusa Weekend 2017”. 

di Gianni Papa04 Lug 2017 09:07