Reteiblea

Il pensiero di Aiello sul rinvio delle elezioni

Il pensiero di Aiello sul rinvio delle elezioni
Ottobre 27
22:20 2020

Abbiamo appreso, senza alcuno stupore, che il 22 novembre non si vota. Se i motivi sono relativi alla sicurezza pubblica, a causa della pandemia, non posso esprimere disappunto, la salute pubblica prima di ogni cosa. Un accorato appello comunque lo rivolgo al Presidente della Regione Musumeci e alla Ministra degli Interni Lamorgese. Vittoria non può sottostare ancora per tanto tempo, ad un “non governo”. Le Autorità a cui mi rivolgo, hanno l’obbligo morale di intervenire, bisogna nominare un commissario che accompagni la città alle elezioni e sostituire la triade.Chiederò, tramite i protocolli previsti, di essere ricevuto da entrambi i destinatari della mia richiesta.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles