Reteiblea

Aeroporti : Davvero BRAVI 7+

Aeroporti : Davvero BRAVI  7+
Ottobre 08
11:20 2020

Se non si fosse ancora capito, quello di cui parleremo tra un po’ , conferma che il peggior nemico dell’aeroporto di Comiso è il suo proprietario e cioè la SAC che gestisce Catania e Comiso. Noi lo abbiamo sempre detto ribadendo che, per la mentalità accaparratrice della società etnea, ogni passeggero che parte da Comiso è un passeggero perso per Fontanarossa, calcolabile in almeno 20 euro a persona tra tasse d’imbarco, bar, posteggi, carrelli etc etc. Quindi se Comiso avesse un milione di passeggeri a Catania verrebbero a mancare almeno 20 milioni!!! Me veniamo al punto. Tra un mese ci sarà la continuità territoriale partendo da Comiso con tratte dedicate sopratutto Roma e prezzi calmierati. Si spera dunque che con i nuovi voli l’aeroporto possa acquisire qualche passeggero in più. Ma nell’ottica della più esacerbata concorrenza cosa fa l’aeroporto di Catania? Mette su altri voli per Roma e Milano a prezzi concorrenziali, come si vede dalle tabelle. Gambuzza e Torrisi , presidente uno e amministratore unico l’altro della SAC, diranno che non è colpa loro se la Wizzar ha scelto Catania come hub, se lo scalo è più appetibile etc etc. Ma allora non c’è speranza se anche il proprietario gioca contro, non so come potrà ” decollare” questa struttura. So benissimo che questa considerazione verrà contestata e presa malissimo dal management di Comiso, che è sottoposto in tutto e per tutto a Catania, ma a questo punto non resta che appellarsi a l’unico che è fuori dal giro. Spero che il presidente Mistretta che non è nominato dalla Sac possa incavolarsi e almeno far notare questa anomalia invitando Catania ad un comportamento più consono.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles