Reteiblea

Pallamano: l’Andrea Licitra, col nuovo tecnico e l’acquisto Scarpato, stasera al Palacolor con Noci (ore 19).

Pallamano: l’Andrea Licitra, col nuovo tecnico e l’acquisto Scarpato, stasera al Palacolor con Noci (ore 19).
Ottobre 14
13:412017

Dopo la pesantissima sconfitta di Noci, la dirigenza dell’Andrea Licitra Pallamano Ragusa aveva deciso di modificare lo staff tecnico, aggiungendo al tecnico Batù Russo un altro tecnico di notevole passato e grande esperienza: il siracusano Roberto Giuffrida. Ma le dimissioni di Batù Russo, accolte con profondo rammarico da parte di tutto l’ambiente, hanno evitato il ricorso obbligato ad una convivenza senz’altro possibile ma di sicuro non facilissima. Pertanto, da qualche tempo il sette ragusano di A1 è guidata dal prof. Giuffrida, che ha già diretto i primi allenamenti di preparazione alla delicatissima gara interna con Noci, in calendario pwr le ore 19 al Palacolor di via Bellarmino. In merito alla scelta di chiudere il rapporto con la società operata da coach Russo, il presidente Giuseppe Girasa ha affermato che “sotto certi punti di vista, posso anche comprendere, ma tengo a precisare che per Russo le porte della nostra società rimarranno sempre aperte. Andiamo avanti col prof. Giuffrida, convinti che possieda le qualità per guidare la squadra nell’accidentato percorso della della massima serie”. Quanto al prossimo avversario, per il presidente “Noci è una formazione giovane ma già molto “pericolosa”, come dimostra la vittoria esterna sul Benevento. In teoria dovrebbe essere alla nostra portata, ma, com’è ovvio, non ci fidiamo. Hanno già dato prova di poter mettere in difficoltà qualsiasi squadra, a maggior ragione quando, come noi, è una neopromossa. Comunque, dobbiamo dare il massimo e puntare alla vittoria, indispensabile in chiave salvezza. Prestazioni come a Fasano devono rimanere un episodio isolato, altrimenti diventerà tutto molto, molto complicato”. Intanto continua la campagna di rafforzamento: arriva il terzino Francesco Scarpato, tanta esperienza, un passato tra A1, A2 e l’ A1 Elite con l’Albatro Siracusa. “Una scelta voluta – rivela il presidente – nata dal desiderio di inerire nel gruppo un elemento esperto contribuirà alla generale crescita della squadra. Si è già allenato con i compagni e potrà essere schierato contro i pugliesi: grazie al suo metro e novanta, accrescerà anche la media dell’altezza in difesa”. Negli ultimi giorni la società ha inoltre aggiunto un tassello fondamentale al suo mosaico, avviando il settore giovanile e iscrivendo la squadra ai tornei under 13 e under 15. In pratica ha indetto una “leva”, invitando in palestra tutti i giovani dai dodici anni in su vogliosi di provare la pallamano: gli allenamenti sono in programma tutti i mercoledì e venerdì, dalle 15 alle 17.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles