Reteiblea

Vittoria. L’acqua non è potabile in via Tenente Alessandrello

Vittoria. L’acqua non è potabile in via Tenente Alessandrello
agosto 01
14:09 2014

Con apposita ordinanza, firmata in tarda mattinata dal vice sindaco di Vittoria, Filippo Cavallo, è stata disposta, in maniera cautelativa, l’immediata sospensione dell’erogazione dell’acqua potabile, distribuita dalla rete comunale, nel tratto di Via Tenente Alessandrello compreso tra le vie Roma e Cacciatori delle Alpi.
Questo, secondo quanto si legge nell’ordinanza, la n. 52 del 1 agosto 2014, perché, a seguito di specifica segnalazione, sono stati inviati dei campioni di acqua al Sian dell’Asp 7 di Ragusa, per le analisi di competenza; analisi i cui risultati parziali inducevano il Sian a proporre la sospensione dell’erogazione idrica nel tratto in questione.
“Poiché – spiega il vicesindaco – sono stati paventati pericoli per l’incolumità pubblica, abbiamo emesso tale ordinanza, che vieta in modo assoluto, a tutti gli utenti residenti nella zona interessata, di utilizzare per uso potabile l’acqua distribuita dalla rete comunale e quella già immagazzinata in cisterne e serbatoi. I lavori di sistemazione del guasto che aveva provocato l’inquinamento sono già stati completati e lunedì prossimo saranno effettuate nuove analisi di controllo dell’acqua, per cui, fino a quando non sarà emessa un’altra ordinanza che consenta l’uso potabile dell’acqua distribuita dalla rete comunale nel tratto specificato, tale uso è vietato; gli utenti saranno, comunque, riforniti tramite un servizio di autobotti che abbiamo appositamente attivato. Chiedo agli organi d’informazione, di cui conosco la sensibilità, una fattiva collaborazione affinché questo provvedimento possa essere reso noto a quanti più utenti possibili”.
L’ordinanza è stata inviata al Sian, direzione di Ragusa, Asp 7, al Sian di Comiso, all’Arpa di Ragusa ed alle direzioni della Polizia municipale e della Manutenzione, ecologia e tutela ambientale del Comune.

Articoli simili