Reteiblea

Vittoria. I Carabinieri arrestano tre spacciatori di eroina

Vittoria. I Carabinieri arrestano tre spacciatori di eroina
Giu 30
13:01 2014

Le continue segnalazioni degli abitanti della zona, esasperati dal continuo andirivieni di giovani a tutte le ore del giorno e della notte, hanno permesso ai militari della Compagnia di Vittoria di organizzare una serie di servizi finalizzati ad individuare i soggetti invischiati nello spaccio di sostanze stupefacenti. Nel trascorso fine settimana, i militari operanti sono intervenuti presso un’abitazione del centro del capoluogo ipparino, ove hanno tratto in arresto:
Necib Lanouer, tunisino cl. 84, domiciliato a vittoria (RG), celibe, bracciante agricolo, con precedenti di polizia, risultato altresì destinatario di ordine di espulsione dal territorio nazionale,
Slimeni Bilel, tunisino cl. 86, domiciliato a vittoria (RG), celibe, bracciante agricolo, pregiudicato per reati specifici,
Ben Haj Zakaria, libico cl. 88, domiciliato a vittoria (RG), celibe, bracciante agricolo, incensurato,
poiché,  seguito a seguito di perquisizione personale e domiciliare, venivano trovati in possesso di:  gr. 30,00 circa di sostanza stupefacente del tipo “eroina” suddivisa in dosi; euro 530,00 in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita, materiale vario atto al confezionamento della sostanza per lo spaccio. Tutto posto sotto sequestro.
I 3 “pusher” sono stati immediatamente tratti in arresto e condotti presso la caserma di Via Garibaldi di Vittoria, sede del Comando Compagnia Carabinieri, da dove al termine delle formalità di rito, gli stessi venivano tradotti presso la Casa Circondariale di Ragusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti la quale dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
La droga sequestrata è stata già inviata presso il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa al fine di stabilirne l’effettiva composizione e il numero di dosi ricavabili.

pusher

Articoli simili