Reteiblea

[VIDEO] Vittoria, la conferenza stampa del sindaco Moscato sull’operazione Exit Poll

[VIDEO] Vittoria, la conferenza stampa del sindaco Moscato sull’operazione Exit Poll
settembre 22
11:20 2017

“Con queste accuse si e’ toccata la mia moralita’, va subito chiarito che dopo le mie dichiarazioni rese nel giugno scorso, la mia posizione si e’ affievolita tanto da non risultare alcuna indagine a mio carico per il reato ascrivibile al 416 bis. Personalmente non ho mai avuto alcun contatto con malavitosi”. Cosi’, nel corso di una conferenza stampa, dopo le dichiarazioni del Procuratore di Catania, il sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato, all’indomani dell’operazione ‘Exit poll’ che ha portato all’arresto, tra gli altri, dell’ex sindaco Giuseppe Nicosia e del fratello Fabio, finiti ai domiciliari. Moscato risulta indagato per corruzione elettorale. “Secondo una ipotesi del Procuratore Zuccaro – dice Moscato – avrei avuto un accordo elettorale per sistemare 60 dipendenti della Tekla (l’azienda che gestisce la raccolta rifiuti), ma la stessa procura poi dichiara che non prendo parte agli accordi”. “Inoltre, secondo le accuse – aggiunge il sindaco – ci sarebbe stata una mia sudditanza nei confronti dei Nicosia e avrei percepito redditi dovuti ad incarichi professionali. Ieri ho chiesto la certificazione dei soldi percepiti dal sottoscritto dal Comune di Vittoria, sono tutti emolumenti che ho percepito per il ruolo di consigliere comunale. Tra l’altro mi sono abilitato nel 2009, mentre le accuse parlano di rapporti con i Nicosia a partire dal 2006”.

Ecco i video della conferenza stampa del sindaco di Vittoria, Giovanni Moscato, durante la quale ha spiegato la sua posizione.

Prima parte:

Seconda parte:

Articoli simili